AREA RISERVATA CONTATTI ITALIANO ENGLISH

LA TECNOLOGIA DELL GEOTERMICO. IL CALORE DELLA TERRA.

L’energia geotermica è la forma d’energia dovuta al calore endogeno della Terra: vulcani, sorgenti termali, soffioni e geyser documentano bene la presenza di calore immagazzinato nella crosta terrestre e che fluisce verso l'esterno con l’ausilio di fluidi vettori come acqua e vapore. La temperatura, all’interno del nostro pianeta, aumenta con la profondità secondo un gradiente geotermico di 3°C ogni 100 metri, anche se esistono zone con gradienti geotermici anomali in cui il flusso di calore è maggiore (9 - 12°C ogni 100 metri).

Una centrale geotermoelettrica differisce da quella tradizionale termoelettrica, i cui costituenti essenziali sono il generatore di vapore (fonte energetica), la turbina, l’alternatore (per la generazione di energia elettrica) ed il condensatore (per la condensazione del vapore esausto), per gli apparati necessari al trattamento del fluido naturale proveniente dal sottosuolo e per l’estrazione dei gas incondensabili (soprattutto CO2) sempre presenti nel vapore.

L’Italia è il paese geotermicamente più “caldo” di tutta l’Europa, cosa testimoniata dai numerosi vulcani, dai soffioni boraciferi, dalle sorgenti termominerali.

Iniziative

Nel settore della geotermia Renexia SpA ha svolto attività di due Diligence per progetti esterni.

 

 

   
 
> Solare
> Fotovoltaico
> Hcpv
> Termodinamico
> Eolico
> Idroelettrico
> Geotermico
> Biomasse

 

 

Copyright © 2012 Renexia SpA. (P.I. 02192110696). All rights reserved.